Il Milan è in ansia per Mario Balotelli è malato

Mario BalotelliMario Balotelli è malato, fa fatica a correre, anzi sembra non riuscirci proprio e con il Torino domani sera all’Olimpico non ci sarà. Spazio al 4-3-3 con Cerci titolare. Il problema è serio e c’è il rischio di vedere il vice-Ibra lontano dal campo per un po’.
La pubalgia, malanno fastidioso e difficile da guarire in tempi brevi  costringe l’attaccante rossonero a riposo, lavoro solo in palestra e a tanta terapia personalizzata senza particolari sforzi o fatiche. La sua ultima apparizione risale al 27 settembre a Genova. Novanta minuti in campo contro il Genoa, titolare per la seconda volta consecuiva dopo la trasferta di Udine. E prima del Friuli 29 minuti contro l’Inter e altri 20 contro il Palermo. Questo il minutaggio di Mario Balotelli con la maglia rossonera indosso. Ma dal 28 settembre l’ex Liverpool ha smesso di allenarsi coi compagni. Anche per questa ragione a Milanello è arrivato per la prima volta in due mesi da quando Mario è tornato al Milan, Mino Raiola, che ha parlato con lui, poi con Mihajlovic. Anche il suo agente è preoccupato, teme per le sue condizioni e per l’obiettivo Nazionale. Se non gioca difficilmente Antonio Conte potrà riprenderlo in considerazione, al di là della fantasiosa ipotesi dello stesso sponsor tecnico.

Il Milan è in ansia per Mario Balotelli è malatoultima modifica: 2015-10-16T10:55:20+02:00da pallonate

Lascia un commento