Ciro Immobile riceve il premio Calciatore dell’anno 2018

immobileCiro Immobile è il “Calciatore dell’anno 2018” per l’Associazione allenatori italiani. Il calciatore è stato premiato a Napoli da “Football Leader” alla presenza del sindaco De Magistris. “Questo premio mi ripaga delle delusioni dell’ultimo periodo: non dimentico l’eliminazione dell’Italia con la Svezia, un’amarezza terribile. E poi domenica la Champions persa con l’Inter negli ultimi otto minuti”, ha detto Immobile che ha poi fatto i complimenti al Napoli per il campionato fatto. “Nelle ultime settimane ho sofferto perché dopo una stagione così arrivare alla fine senza potermela giocare alla pari con gli avversari mi ha fatto male ha detto l’attaccante della Lazio facendo riferimento ai tanti infortuni che hanno colpito i biancocelesti. Dobbiamo comunque essere soddisfatti di quanto fatto”. Immobile ha poi parlato di mercato, le voci su un suo trasferimento al Milan: “Non c’è bisogno di ribadire i miei sentimenti verso la Lazio, ma certo avendo fatto così tanti gol qualcosa uscirà dalle voci di calciomercato. Io sono tranquillo, faccio lavorare i miei agenti, ora mi dedico alla nazionale e poi alle vacanze”. Così invece sull’ipotesi Napoli: “Difficilmente giocherò in azzurro – ha spiegato –. Potevo farlo in passato ma la Lazio mi ha voluto più fortemente e ora ho sposato questi colori e sto bene in biancoceleste. Questa società mi ha dato tanto e io qui sto dando tanto, per questo sono felice di continuare. Quando si segna con questa continuità è normale che comincino a girare voci di mercato, ma io voglio solo passare l’estate con la mia famiglia”. Non solo in realtà, perché Immobile blinda anche Inzaghi: “Sarebbe un ottimo acquisto per il Napoli – ammette –, il mister è destinato a crescere, la Lazio ha in mano un ottimo allenatore. Fino a quando starò qui voglio che sia lui a guidarmi”.Immobile ha poi parlato anche di De Vrij, che lascerà la Lazio per andare all’Inter: “Con lui ho legato molto, è un ragazzo di cuore. È rimasto male per la sconfitta con l’Inter e alla fine ha pianto. Avremmo dovuto aiutarlo vincendo a Crotone evitandogli questa situazione. Milinkovic? Sono pochi i giocatori che fanno le cose sue, è destinato a crescere ancora”. Ma i laziali sperano che a crescere sia anche Immobile. E a migliorare ulteriormente i numeri eccezionali della sua stagione: quattro, tre… 41.

Ciro Immobile riceve il premio Calciatore dell’anno 2018ultima modifica: 2018-05-22T16:30:05+02:00da pallonate

Lascia un commento